Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Am.Tra.

Notiziario

VI° Edizione premio Mario Gallo
Data pubblicazione : 01-12-2012
 
 mario galloApre i battenti la VI^ Edizione del Premio Mario Gallo, dedicato alla prestigiosa figura del produttore cinematografico scomparso nel 2006, Presidente dell’Italnoleggio e della Filmalpha, con un’attenzione particolare al giovane cinema Italiano. Sono stati premiati quest’anno: Luigi Locascio, Desyderia Rayner, Daniele Vicari, oltre a Giovanni Spagnoletti, Direttore della Mostra del nuovo cinema di Pesaro. Un attore, una montatrice, un regista, e uno dei più importanti storici e critici sono, dunque, i premiati che entrano nell’albo d’oro del Premio, che parte venerdì 7 dicembre con Giovanni Spagnoletti che terrà un incontro alla libreria Ubik su “Il cinema tedesco a trent’anni dalla morte di Fassbinder”, lunedì 10 dicembre a Rovito il duo Rayner/Locascio, moglie e marito, con una serata di gala e la proiezione del film di Andrea Porporati “Il dolce e l’amaro” e un omaggio alla montatrice premiata, mentre sabato 22 gennaio 2013, ci sarà la proiezione al Cinema Citrigno de “La nave dolce”, in compagnia di Daniele Vicari, che affronta il delicato tema degli immigrati .

Riparte  la VI^ Edizione del Premio Mario Gallo, dedicato alla prestigiosa figura del produttore cinematografico scomparso nel 2006, Presidente dell’Italnoleggio e della Filmalpha, con un’attenzione particolare al giovane cinema Italiano. Sono stati premiati quest’anno, Luigi Locascio, Desyderia Rayner, Daniele Vicari, oltre a Giovanni Spagnoletti, Direttore della Mostra del nuovo cinema di Pesaro. Un attore, una montatrice, un regista, e uno dei più importanti storici e critici sono, dunque, i premiati che entrano nell’albo d’oro del Premio, assegnato nelle precedenti edizioni ad illustri documentaristi e registi come Luigi Di Gianni, Cecilia Mangini e Marco Leto, allo sceneggiatore Nicola Badalucco, al fotografo Mario Carbone, il cineasta lituano Sharunas Bartas, i registi Salvatore Mereu e Marco Tullio Giordana, poi il direttore della forografia Luciano Tovoli, il produttore Gianluca Arcopinto, il montatore Babak Karimi e, lo scorso anno, Daniele Gaglianone, Ulderico Pesce e Isabel Russinova.
Paarte venerdì 7 dicembre con Giovanni Spagnoletti che terrà un incontro alla libreria Ubik su “Il cinema tedesco a trent’anni dalla morte di Fassbinder”, lunedì 10 dicembre a Rovito il duo Rayner/Locascio, moglie e marito, con una serata di gala e la proiezione del film di Andrea Porporati “Il dolce e l’amaro” e un omaggio alla montatrice premiata, mentre sabato 22 gennaio 2013, ci sarà la proiezione al Cinema Citrigno de “La nave dolce”, in compagnia di Daniele Vicari, che affronta il delicato tema degli immigrati.
La vitalità del cinema italiano è protagonista di questa importante manifestazione, sostenuta dal Ministero per i Beni Culturali e dalla Provincia di Cosenza, organizzata dalla Cineteca Calabria, da sempre impegnata nel promuovere e sostenere la cultura del cinema ed il cinema stesso.
 Il Presidente della Cineteca Calabria Eugenio Attanasio, Alessandro Gordano, Presidente Associazione Culturale La Kasbah di Cosenza, Mariarosaria Donato e Giovanni Scarfò del Comitato Scientifico del Premio, che si svolgerà tra Rovito e Cosenza dal venerdì 7 dicembre 2012 al 22 gennaio 2013, hanno sottolineatola valenza del Premio che ha sempre messo in luce personalità di sintesi per il loro rilevante contributo al cinema inteso come forma d’arte, nel solco del lavoro di Mario Gallo, produttore di Luchino Visconti, Florestano Vancini, Nanni Moretti, costantemente attento alla qualità del prodotto cinematografico.

 

 
indietro
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.146 secondi
Powered by Asmenet Calabria